Sezioni

Spazio Comune 2022: si vota!

Dal 25 novembre al 13 dicembre puoi votare per i progetti del Bilancio Partecipativo

Promosso dall'Assessorato alla Partecipazione, Spazio Comune 2022, coinvolge cittadini, cittadine, Associazioni e rappresentanti delle Consulte di Frazione e Tematiche nella elaborazione di progetti per le Frazioni. Saranno poi i residenti, con il proprio voto, a scegliere quali progetti saranno realizzati dagli Uffici Comunali: il progetto più votato (applicando una media ponderata del voto) diventerà il progetto per la città e godrà di un budget maggiorato.

Allegati: la locandina

Partecipazione e voto

Si vota dal 25 novembre al 13 dicembre 2022, in modalità cartacea e online: possono partecipare le cittadine e i cittadini di Zola Predosa, ciascuno per la propria frazione, che alla data del 25 novembre 2022 abbiano compiuto i 16 anni di età. 

Si può votare online cliccando direttamente qui. 

Si vota anche in forma cartacea presso lo Sportello del Cittadino - Urca nei giorni e negli orari di apertura del Municipio, nei Centri socioculturali e sportivi del territorio, nei mercati settimanali e in alcune manifestazioni che si svolgeranno nelle prossime settimane. 


Informazioni: partecipazione@comune.zolapredosa.bo.it 

 

I progetti di frazione al Voto

Lavino (Zola Capoluogo) 

Abbiamo a "Cuore" Zola

Installazione di nuovi dispositivi DAE (defibrillatori) accessibili 24 ore su 24 in luoghi pubblici e organizzazione di attività di formazione a supporto.
I luoghi prescelti saranno principalmente parchi pubblici, ma ulteriori potranno essere individuati nelle fasi successive del progetto. Per ognuno degli impianti installati verrà inoltre predisposto un sistema di videosorveglianza contro furti e danneggiamenti, oltreché un contratto di manutenzione per garantire la costante efficienza. Se dovesse risultare il progetto più votato,si prevede un’ulteriore implementazione del numero dei dispositivi installati e/o della durata della manutenzione.

Energia al centro

Realizzazione di un impianto fotovoltaico sul tetto del Centro socioculturale “Pertini” per aiutare la comunità e tutelare l’ambiente.
La proposta consiste nell’installazione di un impianto fotovoltaico sul tetto del Centro socioculturale Sandro Pertini, comprensivo di batterie di accumulo della capacità di 3/5 KW (o superiore, qualora in fase di realizzazione si scegliesse un impianto senza accumulo).
Se dovesse risultare il progetto più votato, verranno ampliate estensione e capacità dell’impianto. 

Percorso della Pace e della Nonviolenza

Realizzazione di un percorso attraverso cui si legge, si guarda e si vive il sentimento pacifista e nonviolento.
Il progetto verrà realizzato in uno dei parchi urbani di Zola Predosa, che verrà individuato nel momento in cui il progetto dovesse risultare tra quelli scelti dalla cittadinanza.
Se dovesse risultare il progetto più votato, verranno installate ulteriori stazioni, così da creare un percorso che possa coinvolgere tutta la Città.

Ponte Ronca / Tombe / Madonna Prati   


Zola Ieri, Oggi, Domani

Realizzazione di due murales sulla storia di Zola Predosa nei due Centri socioculturali di Ponte Ronca e Madonna Prati.
L’idea consiste nella realizzazione di due murales sulla storia di Zola Predosa nei due Centri socioculturali presenti sul territorio di riferimento della Consulta di Frazione. Per i disegni verranno coinvolte le scuole, il Centro Giovanile Torrazza e in generale le nuove generazioni, cui il progetto principalmente si rivolge. Se dovesse risultare il progetto più votato, verranno realizzati altri due murales, sempre uno per Centro socioculturale.  

Giardino della Pace

Riqualificazione dell'area verde di via Leonardo Da Vinci per realizzare un nuovo spazio in cui tutta la cittadinanza e in particolare i più giovani potranno divertirsi e giocare tra i pannelli con le poesie di Gianni Rodari che inneggiano alla pace. 
L’area verde di via Leonardo Da Vinci verrà riqualificata e denominata “Giardino della Pace”: si procederà al rifacimento dell’attuale staccionata e verranno installati dei pannelli con le poesie di Gianni Rodari sul tema della pace. Se dovesse risultare il progetto più votato, verranno aggiunti alcuni pannelli con ulteriori poesie e si penserà a migliorare l’illuminazione del parco, implementandola con lampioni o faretti.

Centri Solari

Realizzazione di un impianto fotovoltaico sul tetto dei Centri socioculturali di Ponte Ronca e Madonna Prati.
Con l’obiettivo di accrescere la sostenibilità ambientale delle strutture e aiutare le associazioni a contrastare i rincari dell’energia: poiché il Centro “Ilaria Alpi” possiede già un impianto fotovoltaico, al 70% le risorse verranno destinate all’installazione delle batterie di accumulo; il Centro di Madonna Prati non dispone di un impianto fotovoltaico, quindi esso verrebbe realizzato ex-novo.

Se dovesse risultare il progetto più votato, ci sarà un’ulteriore implementazione del numero di dispositivi installati in entrambe le strutture. 

Riale / Gesso / Gessi / Rivabella


Amici a Quattro Zampe

Realizzazione di un’area di sgambamento per cani nel Parco Berlinguer.
Realizzazione di un’area riservata ai cani dove i migliori amici dell’uomo potranno correre e giocare liberamente: verranno installate la recinzione, la cartellonistica sul corretto utilizzo dello spazio e appositi bidoncini per la raccolta delle deiezioni. L’area individuata per lo sviluppo del progetto è riferita alla zona antecedente all’area giochi del Parco Berlinguer. Se dovesse risultare il progetto più votato, verranno installate delle attrezzature di agility games.


Uniti per Frazione

Riqualificazione del sottopassaggio di via Toscana
Riqualificazione del sottopassaggio di via Toscana al fine di renderlo più fruibile e sicuro. La realizzazione dell’intervento prevederà la tinteggiatura del sottovia, l’installazione di impianti di illuminazione e di dispositivi di videosorveglianza.
Se dovesse risultare il progetto più votato, verranno installate delle pompe di sollevamento in grado di rispondere a possibili allagamenti.


La Nostra Storia e Natura: Gessi al Centro

Riqualificazione del Centro socioculturale dei Gessi al fine di realizzare un punto informativo per turisti e residenti.
Realizzazione di un punto di aggregazione e informazione nell’area naturale di Gessi: l’intervento nello specifico riguarda la riqualificazione del Centro socioculturale, con l’obiettivo di creare un punto che possa accogliere turisti e residenti. Verranno sistemati la veranda e gli spazi interni, compresa la zona ristoro, acquisite nuove attrezzature multimediali.
Se dovesse risultare il progetto più votato, verrà riqualificata anche la terrazza del Centro. 

Le risorse

Il Comune di Zola Predosa ha assegnato al Bilancio Partecipativo 2022 uno stanziamento totale di 120.000 euro.

Ogni Frazione - Lavino, Ponte Ronca-Tombe-Madonna Prati e Riale-Gesso-Gessi-Rivabella - porterà al voto della cittadinanza 3 progetti elaborati durante i laboratori partecipati: il più votato dai residenti della frazione verrà finanziato con 30.000 euro

Il progetto di frazione più votato (secondo una media ponderata) in assoluto tra i 9 giunti al voto della cittadinanza diverrà poi il progetto per la Città e vedrà raddoppiati i fondi assegnati, godendo quindi di budget complessivo di 60.000 euro.

Partecipazione e appuntamenti

Il valore di Spazio Comune 2022 è dato da una partecipazione attiva e diffusa: sia nella prima fase, quella di progettazione, che nella seconda, quella della votazione.

Gli appuntamenti di progettazione 

Calendario partecipazione27 ottobre | Evento di lancio
ore 18.00/20.00 - Sala Arengo del Municipio  

29 ottobre | Passeggiate di Frazione | ore 9.30/11.30
Lavino - partenza Centro Socioculturale 'Sandro Pertini' 
Ponte Ronca-Tombe-Madonna Prati - partenza Centro Socioculturale 'Ilaria Alpi'
Riale-Gesso-Gessi-Rivabella - partenza Centro Socioculturale 'Giovanni Falcone' 

3 - 10 - 17 novembre | Laboratori partecipativi
ore 18.00/20.00 - Sala Arengo del Municipio

Le mappe del territorio

Di seguito le mappe del territorio con l'individuazione delle aree progettabili:


Archivio

Spazio Comune 2021
Spazio Comune 2020

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/11/24 16:55:00 GMT+1 ultima modifica 2022-11-25T12:43:05+01:00

Valuta questo sito