Sezioni

Ambiente: in corso lavori di potatura di alcune alberature a Zola Predosa

A dicembre 2020 i primi interventi. A febbraio un nuovo appalto con altri interventi.

Nel mese di dicembre 2020, l’Amministrazione comunale di Zola Predosa ha scelto di procedere con la cura e la manutenzione delle alberature di proprietà intervenendo con la potatura di circa di circa 100 esemplari arborei.

Inoltre, nel mese di febbraio 2021 sarà programmato l’avvio di un nuovo appalto di potatura che riguarda altri esemplari arborei sul territorio comunale, a testimonianza dell’impegno che l’Amministrazione comunale intende sostenere nella cura e nella gestione del verde urbano per aumentare il decoro e la bellezza del centro urbano.

Le potature già realizzate fra dicembre e gennaio hanno interessato le alberate dei principali viali del territorio: Viale Bortolotti, Viale Solmi, Viale IV Novembre e il Viale di P.zza Di Vittorio (oltre a 3 esemplari di platano nel parcheggio).
Viale SolmiSi tratta di un intervento di potatura di contenimento della chioma, finalizzato alla riduzione della stessa (specie per la parte che invadeva alcune proprietà private) e alla cura e manutenzione delle piante, con l'asportazione di tutte le branche e rami secchi.
Si precisa che la riduzione è stata eseguita nel rispetto di alcuni importanti principi tecnici: non si deve, infatti, mai superare l'asportazione del 30% della chioma esistente e vanno mantenuti i rami dell'anno carichi di gemme pronte a ridare nuovi germogli al risveglio vegetativo, mantenendo cosi la pianta in equilibrio fisiologico.
"Abbiamo avviato un percorso di manutenzione delle potature su alberature che rappresentano la storia di Zola Predosa come i Tigli dei viali che portano alle stazioni del Servizio Ferroviario Metropolitano. Un lavoro capillare di cura del nostro patrimonio di verde urbano che era molto sentito dai residenti e per cui sono soddisfatto, in particolare per l’attenzione e l’impegno profuso dall’Ufficio Ambiente nel programmare e organizzare i lavori",  ha dichiarato il Vicesindaco e Assessore all'Ambiente Matteo Badiali.
I tagli effettuati non hanno, di norma, superato i cm 7 di diametro, per consentire una corretta cicatrizzazione del taglio; è stata, inoltre, rispettata la "dominanza apicale" (potatura a tutta cima tramite tagli di ritorno), come stabilito nel Regolamento Comunale del Verde pubblico e Privato.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/01/13 09:05:00 GMT+1 ultima modifica 2021-01-14T09:05:10+01:00

Valuta questo sito