Sezioni

Il distretto Biologico: un modo innovativo di vivere il territorio

Tre incontri di presentazione dal 10 al 19 dicembre a Sasso Marconi, Castello di Serravalle e Monte San Pietro

Dal 10 al 19 dicembre 2019 l'Unione Reno Lavino Samoggia ha organizzato tre incontri di presentazione del progetto per un Distretto del Biologico dell'Appennino Bolognese, dal titolo "Il distretto Biologico: un modo innovativo di vivere il territorio", realizzato insieme a GAL Appennino Bolognese e Consulta Agricoltura dell'Unione Reno Lavino Samoggia.

Sono stati invitati gli operatori del settore agricolo e agrituristico, l'istituto Agrario, gli amministratori locali e i giornalisti. L'incontro è aperto ai cittadini curiosi e attenti alle tematiche ambientali.

Primo incontro Martedì 10 dicembre 2019 presso il Comune di Sasso Marconi, a seguire il 16 a Castello di Serravalle e infine, il giorno 19, a Monte San Pietro l'iniziativa a cui partecipa anche il Comune di Zola Predosa e nel corso della quale è previsto - tra gli altri - l'intervento del Vicesindaco e Assessore all'Ambiente, Agricoltura e Mobilità Sostenibile, Matteo Badiali (i dettagli nel volantino).

Calendario incontri

  • martedì 10 dicembre
    (Ore 17 - Sasso Marconi • Sala Consiliare del Municipio Piazza dei Martiri della Liberazione 6)
    Dettagli e interventi tramite il Volantino informativo
  • lunedì 16 dicembre a Castello di Serravalle
    (Ore 17 - Sala Polivalente del Municipio)
  • giovedì 19 dicembre a Monte San Pietro
    iniziativa a cui partecipa anche il Comune di Zola Predosa

    (Ore 17 - Sala Consiliare di Calderino - Piazza della Pace 4, Calderino (ingresso da Via Lavino)
    Dettagli e interventi tramite il volantino allegato

Link utili

La notizia sul sito dell'Unione

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/06 08:15:00 GMT+1 ultima modifica 2019-12-09T12:16:44+01:00 scaduto

Valuta questo sito