Sezioni

Ripristino viadotto danneggiato: provvedimento temporaneo nella via Fermi (area sottostante il viadotto)

Ordinanza n. 36/2021 del Corpo Unico Reno Lavino

Nell’ambito dei lavori per il ripristino e la messa in sicurezza di un viadotto danneggiato da un sinistro, con l'Ordinanza n. 36/2021 del Corpo Unico Reno Lavino è stato adottato il provvedimento temporaneo nella via Fermi, nell'area sottostante il viadotto posto al km 40+600 del territorio comunale di Zola Predosa.

Dal 1 marzo, fino al termine dei lavori, sulla via Fermi (area sottostante il viadotto SP 569) per la lunghezza e la larghezza ritenuta utile per lo svolgimento dell’intervento, è prevista l’istituzione dei seguenti obblighi, divieti e limitazioni:

  • divieto di sosta e di fermata a carattere permanete su ambo i lati con deroga per i mezzi adibiti ai lavori di cantiere;
  • senso unico alternato regolato da movieri o da semaforo mobile di cantiere;
  • limite di velocità di 30 Km/h e divieto di sorpasso;
  • ripristino della viabilità a fine giornata lavorativa rimuovendo ogni ostacolo o occupazione presente sulla stessa. In caso di impossibilità (dovuta alla tipologia dei lavori) senso unico alternato regolamentato da impianto semaforico da attivarsi per tutta la durata dell’inattività del cantiere.

Il dettaglio nel testo dell'Ordinanza n. 36/2021.

Valuta questo sito