Sezioni

Eventi calamitosi di maggio, del 22 giugno e di novembre del 2019: contributi per i soggetti privati e le attività produttive

Approvate direttive e modulistica per la concessione di contributi. Termine presentazione domande: 2 marzo 2020

La Regione ha approvato il Decreto del presidente della Regione n. 5 del 15 gennaio 2020 che ha ad oggetto le direttive per la Concessione di contributi ai soggetti privati e alle attività economiche e produttive per i danni subiti a causa degli eventi calamitosi verificatisi nel territorio della regione Emilia-Romagna nei mesi di maggio e novembre 2019 e nel territorio delle province di Bologna, Modena e Reggio Emilia il 22 giugno 2019.

Le domande di contributo per i beni danneggiati ubicati sul territorio del Comune di Zola Predosadevono essere presentate dai soggetti interessati all'URCA - Sportello del Cittadino entro il termine perentorio del 2 marzo 2020, utilizzando la modulistica allegata alla direttiva.

La domanda può essere:
a) consegnata a mano e sottoscritta dal richiedente il contributo davanti a un pubblico ufficiale del Comune autorizzato a riceverla (URCA - Sportello del Cittadino) che ne rilascia ricevuta di consegna con numero di protocollo e data da cui evincere il rispetto o meno del suddetto termine;
b) spedita con raccomandata a/r; in tal caso fa fede, ai fini del rispetto del suddetto termine, la data risultante dal timbro dell’ufficio postale accettante;
c) inviata tramite PEC alla PEC del Comune (comune.zolapredosa@cert.provincia.bo.it);
la domanda si intende inviata nel termine qualora dalla ricevuta di accettazione nella quale sono contenuti i dati di certificazione che costituiscono prova dell’avvenuta spedizione del messaggio di posta elettronica certificata (articolo 6, comma 1, del D.P.R. n. 68/2005), risulti il relativo invio entro le ore 23:59:59 del giorno di scadenza del termine per la relativa presentazione.
Nei casi di cui alle precedenti lettere b) e c), alla domanda sottoscritta dal richiedente il contributo deve essere allegata copia di un suo documento di identità in corso di validità.

Documenti

Le direttive richiamate e la relativa modulistica sono consultabili e scaricabili nella pagina dedicata dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile

Link utili

La notizia sul sito della Protezione Civile Unione Reno Lavino Samoggia

Valuta questo sito