Sezioni

Autorizzazione alla raccolta del legname caduto nell'alveo dei corsi d'acqua nei tratti montani, collinari e di alta pianura del bacino del Fiume Reno

Rinnovata l'autorizzazione dalla Regione Emilia-Romagna anche per il 2020

La Regione Emilia-Romagna - considerato che la vegetazione proveniente dai naturali processi di ricambio stagionale, che tutti gli anni viene trasportata dalle piene invernali e depositata nell'alveo dei corsi d'acqua e nelle aree demaniali limitrofe, può provocare danni alle opere idrauliche e alle infrastrutture e aggravare il rischio idraulico nell'eventualità di ulteriore movimentazione a seguito di nuovi eventi di piena - informa che, limitatamente all'anno in corso (2020) e con esclusione dei tratti arginati di pianura, è autorizzata per soli usi personali e domestici la raccolta manuale del legname caduto in alveo o trasportato in prossimità delle sponde in aree demaniali, comunque privo di valore commerciale.

È sufficiente una semplice comunicazione scritta indirizzata al SERVIZIO AREA RENO E PO DI VOLANO 8, 40127 BOLOGNA (oppure via email all'indirizzo stpc.renovolano@regione.emilia-romagna.it oppure stpc.renovolano@postacert.regione.emilia-romagna.it) e per conoscenza al Comune territorialmente interessato.
Nella comunicazione occorre indicare il nominativo del richiedente e il relativo indirizzo e numero di telefono, il corso d'acqua e il tratto interessato, il periodo in cui si svolgerà la raccolta.

Allegati

Tutti i dettagli e le modalità sono disponibili nella nota allegata: 

Valuta questo sito