Sezioni

A Zola Predosa un contributo per gli ultra 65enni vittime di furti o rapine. Il Sindaco Dall’Omo: “Un aiuto concreto per i nostri concittadini più fragili”

Un rimborso economico a favore delle persone con più di 65 anni che abbiano subito un furto in casa o siano state scippate: è il nuovo servizio di welfare che la Giunta comunale di Zola Predosa ha istituito con Delibera n. 30/2020 con il coinvolgimento delle Organizzazioni Sindacali confederali, di categoria e dei pensionati.

Il contributo, fino a un massimo di 500,00€, è previsto, a partire da luglio, per le seguenti tipologie di eventi: scippo, rapina, estorsione, furto con destrezza, furto con scasso, furto avvenuto all'interno dell'abitazione di residenza in presenza dell'interessato o dei suoi familiari. Il rimborso non è previsto qualora la persona interessata sia titolare di polizza assicurativa a copertura delle medesime tipologie di sinistro.

“Sono davvero orgoglioso di questa misura”, commenta il Sindaco Davide Dall’Omo, “un aiuto concreto che la nostra Amministrazione mette a disposizione dei nostri concittadini più fragili: sappiamo bene quanto sia traumatico subire un’esperienza di questo genere, ed è quantomai importante che chi ne rimane vittima possa sentire il conforto e la vicinanza dell’Istituzione Comune, quasi fosse un famigliare o un amico a cui potersi appoggiare”.

“Un altro tassello è stato aggiunto a quello che possiamo definire sostegno alla legalità”, sottolinea l’Assessora a cura, diritti e benessere delle Persone Daniela Occhiali: “lo Sportello del consumatore, lo Sportello per la richiesta di parere legale, già presenti presso il nostro Comune e riaperti da poco dopo la pandemia, sono certamente aiuti concreti ai quali abbiamo voluto aggiungere questo rimborso per chi dovesse subire un furto o una rapina. Le politiche sociali del comune di Zola Predosa hanno fatto un altro piccolo passo in avanti”.

La richiesta va presentata all’Urca (Sportello del Cittadino), insieme alle denunce ai sensi di legge e la documentazione necessaria a comprovare i danni subiti e/o le spese sostenute a seguito dell'illecito.

Info: urca@comunezolapredosa.bo.it | 051.6161610/644/613

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/01 10:45:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-01T10:46:18+02:00

Valuta questo sito