Sezioni

PSC e RUE

Piano Strutturale Comunale e Regolamento Unico Edilizio

Strumenti Urbanistici

ritaglio immagine PSCIl 23 dicembre 2013, con deliberazioni nn. 111 e 112, il Consiglio Comunale di Zola Predosa ha approvato gli strumenti urbanistici destinati a sostituire, definitivamente,il PRG vigente dal 1998 ed il Regolamento Edilizio vigente dal 2006.
Gli strumenti urbanistici, Piano strutturale Comunale (PSC) e Regolamento Urbanistico edilizio (RUE), sono stati redatti in forma associata con i comuni di Bazzano, Castello di Serravalle, Crespellano, Monte San Pietro, Monteveglio, Savigno.
Il percorso per la costruzione dei nuovi strumenti urbanistici, apertosi nel febbraio 2010 (con una sessione di seminari, workshop, incontri tematici aperti alle Associazioni, ai Rappresentanti di Ordini ed Organizzazioni e a tutti coloro che fossero interessati a partecipare-contribuire), ha vissuto tappe importanti con la Conferenza di Pianificazione (marzo-luglio 2011), l'adozione nel marzo 2013, fino all'approvazione del dicembre scorso, preceduta da un intenso lavoro nei Gruppi e nelle Commissioni Consiliari aperte a Cittadini e Ordini professionali che hanno compreso e apprezzato la complessa attività messa in campo dall'Amministrazione.
I Comuni dell'Associazione Area Bazzanese che hanno redatto il Piano Strutturale in forma associata, hanno considerato tale esperienza come una straordinaria occasione di elaborare uno strumento di governo e sviluppo del territorio che non è soltanto il frutto del coordinamento di sette piani strutturali, ma che è stato concepito come piano territoriale unitario, cioè frutto di una visione, di una strategia e di strumenti di programmazione e gestione unitari.

Il disegno di piano è unico, e ciascun Comune ha approvato ed attuerà la parte di competenza del proprio territorio amministrativo in forma coordinata con gli altri Comuni.
Le deliberazioni di approvazione ed i documenti allegati sono consultabili sul sito Internet del Comune, nella sezione Atti Comunali-Delibere e nella sezione dedicata al PSC e RUE. La documentazione tecnica costitutiva degli strumenti urbanistici in oggetto è accessibile dai siti web istituzionali dei Comuni interessati, mediante collegamento a quello dell'Unione dei Comuni Valle del Samoggia dal quale, tali atti, sono direttamente consultabili.
Il Piano strutturale Comunale (PSC) e Regolamento Urbanistico edilizio (RUE), entrano in vigore alla data di pubblicazione sul BUR E.R. delle rispettive delibere di approvazione e pertanto a far tempo dal 26/03/2014.

Il RUE approvato il 23/12/2013 è stato aggiornato con la "Variante RUE 2014", approvata con Delibera di Consiglio Comunale n. 3/2106, in vigore dal 9 marzo 2016.

Strumenti adottati

Adozione di Variante 2015 al Piano Strutturale Comunale e conseguente Variante 2016 al Regolamento Urbanistico Edilizio (in salvaguardia fino ad intervenuta approvazione)

Modelli per Osservazioni

Strumenti approvati (in vigore)

Strumenti urbanistici: link ai documenti

FAQ su POC, RUE e PSC

Per i quesiti relativi a POC, RUE e PSC si ricorda che è a disposizione degli interessati il servizio FAQ (Frequently Asked Questions), suddiviso per argomenti, dove è possibile inserire domande di livello generale ed ottenere risposte on line.

Piano Classificazione Acustica

Variante RUE 2014: link ai documenti

Variante RUE 2016 (A14bis_SIB-VRM)

Individuazione di criteri, priorità, requisiti, limiti e selezione delle previsioni del psc a cui dare immediata attuazione, ai sensi dell'art. 4 della legge regionale 21 dicembre 2017 n. 24: atto di indirizzo

Delibere di approvazione

(n.3 del 2016 e n. 111 del 2013)

  • Delibera C.C. n. 3/2016: "Variante al Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE) in forma associata dei Comuni dell'area bazzanese approvato con D.C.C. n. 112/2013, per adeguamenti alla normativa sovraordinata e la rettifica di errori materiali: decisione sulle osservazioni ed approvazione ai sensi della Legge Regionale n. 20/2000 e ss.mm.ii." > scarica cartella compressa 
  • Del C.C 111/2013: Piano strutturale comunale (PSC) in forma associata dei Comuni dell'area Bazzanese adottato con D.C.C. N. 24/2013: controdeduzione ad osservazioni e riserve, approvazione ai sensi della legge regionale n. 20/2000 e ss.mm.ii. > scarica cartella compressa 

Valuta questo sito