Sezioni

Contronatura Estate // AMORE E PSICHE. Centro “S.Pertini”

Lettura scenica ispirata alla favola di Apuleio
  • When 01/09/2022 dalle 20:00 alle 22:20
  • Where Centro Socio Culturale “Sandro Pertini” – Via Raibolini, 44 (Zola Predosa, BO)
  • Web Visit external website
  • Add event to calendar iCal

AMORE E PSICHE (O Del Mio Primo Amore)

Produzione Associazione Cantharide – Residenza artistica Armunia

Drammaturgia e regia Angela Antonini e Elena Galeotti

Con Angela Antonini, Gianluca Balducci, Elena Galeotti e Riccardo Marchi

Musiche Gianluca Balducci e Riccardo Marchi

Uno speciale ringraziamento a Nicola Bruschi e Simone Marcandalli

Lettura scenica ispirata alla favola di Apuleio, rivolta agli adolescenti nonché a tutti gli adulti curiosi di conoscere “La Favola” che sta all’origine del desiderio d’amore. I grandi viaggiatori senza fissa dimora, nel loro ruolo di narratori, hanno diffuso di paese in paese alcune varianti di questo racconto, adattandolo alle diverse culture ed espressioni linguistiche. Non possediamo una lingua scritta ma una fusione di dialetti e accenti. Un vortice di suoni, voci e antiche preghiere. Una lingua che può parlare agli dèi. E noi, attori-vagabondi appassionati, torniamo alla dimensione orale per raccontare una storia senza tempo all’origine del mondo: qualcosa che appartiene da sempre all’uomo, una dimensione archetipica, la favola dell’essere umano.

Con il contributo di Comune di Zola Predosa e Regione Emilia Romagna

"CONTRONATURA 2022 ESTATE” Crepuscoli, Radure, Fiori Selvatici, prevede cinque appuntamenti di spettacolo dal vivo tra Bologna e l’area di Zola Predosa, oltre al nuovo progetto di comunità “Amore e Psiche – Ricordi e racconti del primo amore” che arricchisce il cartellone estivo di tre eventi di spettacolo per le famiglie e tre incontri in forma laboratoriale rivolti ad anziani e famiglie intorno alla parole “Amore”, coinvolgendo alcuni centri sociali del territorio. Sui prati e nei cortili dei centri socioculturali ascolteremo e racconteremo pensieri d’amore e poesia per attraversare i tristi accadimenti che ci circondano con passo leggeroI due progetti dialogano poiché al centro c’è un’indagine sui viaggiatori, i gitani, i grandi cantastorie, coloro che non hanno fissa dimora e spesso sono costretti a fuggire perché rifiutati o peggio per evitare guerre e massacri. Il Progetto a cura di ASSOCIAZIONE CULTURALE CANTHARIDE è in collaborazione con Consulta dei Centri Socio-culturali del Comune di Zola Predosa e Centro Sociale della Pace di Bologna.

Info e prenotazioni

Accesso gratuito. Si prega di prenotare scrivendo a infocantharide@gmail.com | Tel.+39 347.0138200
In caso di maltempo il luogo alternativo sarà segnalato sul sito www.cantharideteatro.it e sui canali social

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/30 09:40:00 GMT+2 ultima modifica 2022-06-30T11:09:58+02:00

Valuta questo sito