Sezioni

Emergenza Ucraina

Di seguito le informazioni relative all'accoglienza, assistenza e ai servizi dedicati ai profughi della Guerra in Ucraina.

Informazioni | segnalazioni | contatti  ℹ️

Accoglienza e dichiarazioni di presenza 🤝 

  • L’Emilia-Romagna è pronta a garantire l’accoglienza di profughi dall’Ucraina da un lato attraverso la rete nazionale dei CAS (Centri di Accoglienza Straordinaria) e del SAI (Sistema di Accoglienza e Integrazione) che il Governo sta attivando nei territori, gestita dalle Prefetture d’intesa con gli Enti Locali, dall’altro garantendo tutti i posti che dovessero rendersi necessari attraverso un proprio piano, definito dall’Agenzia regionale di Protezione civile.

    Le persone in arrivo bisognose di accoglienza devono essere indirizzate verso la Stazione dei Carabinieri di Zola Predosa, in via Roma 15, per l’identificazione e l’attivazione dei Centri di Accoglienza Straordinaria (CAS). 

    • I CAS sono possibilità di accoglienza che prevedono oltre al luogo di dimora anche un impegno di gestione e supporto ai rifugiati e verranno attivati attraverso un bando della Prefettura al quale potrà partecipare chi ha le caratteristiche richieste con costi che saranno coperti attraverso il finanziamento statale.
    • In questo ambito possono essere segnalate le disponibilità di alberghi, agriturismi, B&B o strutture residenziali con alcuni alloggi disponibili, in sinergia con le associazioni per quanto riguarda l’impegno gestionale.
    • Chi invece può mettere a disposizione un alloggio (vuoto) per l’accoglienza, può segnalarlo al fine del suo inserimento nel programma SAI (che prevede quindi il rimborso dei costi/affitto) scrivendo a famico@comune.zolapredosa.bo.it. 
      L'ufficio comunale inoltrerà la disponibilità ricevuta ad ASP Bologna, ente che gestisce la procedura. Saranno gli operatori di ASP Bologna a contattare i proprietari per effettuare tutte le verifiche necessarie e per condividere il percorso e le modalità con cui è previsto il rimborso dei costi/affitto.
  • L'accoglienza presso i nuclei famigliari (parentali, conoscenti o disponibilità di singoli cittadini), attraverso stanze e/o spazi disponibili presso proprie abitazioni, è comunque possibile anche se al momento non sono previsti sostegni diretti (ma sono in corso richieste al Ministero in tal senso e forniremo eventuali nuovi aggiornamenti), ma è molto importante la mappatura di tali iniziative. È dunque necessario registrare gli arrivi e le persone ospitate. 
  • Helpline di Save the Children (UCR - ING - ITA )
    numero gratuito 800.141016 - 351.2202016*
    (*dal lunedì al venerdì ore 10.00-17.00)
    e-mail: helplineminorimigranti@savethechildren.org
    L’Helpline risponde alle richieste di sostegno immediato per nuclei familiari e minori ucraini soli arrivati in Italia. Può essere attivata direttamente da minori e dalle famiglie giunte in Italia, o anche da enti locali, servizi socio-sanitari e strutture di accoglienza che necessitano di supporto in relazione all’accoglienza di minori e nuclei ucraini.
    L’Helpline assicura mediazione linguistico culturale telefonica (nelle lingue russo, ucraino e bielorusso)

Supporto 💛💙 

Donazioni 💶 

  • Campagna di raccolta fondi straordinaria a favore delle vittime civili della guerra in Ucraina a cura di ANVCG (Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra). Il ricavato della raccolta andrà a finanziare progetti di aiuto, sostegno e accoglienza a favore dei civili vittime della guerra in Ucraina, anche in collaborazione con le autorità locali. 

    Le donazioni potranno essere versate alle coordinate bancarie IT39Y0200803284000104169324 con la causale “Donazione Vittime Civili di Guerra Ucraina” >  Vai al sito
  • > I contributi economici si possono inviare attraverso
    l’IBAN di Protezione Civile 
    IT69G0200802435000104428964 
    messo a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna 
    (conto corrente intestato all’Agenzia per la sicurezza territoriale
    e la protezione civile dell’Emilia-Romagna, §
    causale: EMERGENZA UCRAINA). 

    > Dal 24 marzo  è possibile donare anche dal sito della piattaforma pagoPA e dall’app IO: leggi la notizia per approfondire

Contributi💰

E' online la piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile che permette ai profughi i provenienti dalla Ucraina in conseguenza della crisi politica e militare in atto di richiedere il contributo di sostentamento.

Scarica vademecum predisposto dal Dipartimento protezione civile e link per le condizioni e per le modalità di richiesta.

Raccolte aiuti e materiali 👉 

  • Non saranno attivate raccolte di beni da parte del Comune: il riferimento per la gestione della filiera degli aiuti è la Caritas Diocesana 
  • l’elenco dei materiali e dei farmaci richiesti: farmaci, antidolorifici | prodotti per l'infanzia | prodotti per l'igiene personale | alimentari a lunga conservazione | abbigliamento 

    Aggiornamento del 7 marzo 2022: è sospesa fino a nuova indicazione la raccolta di qualsiasi materiale medicale, abbigliamento e cibo 

Punti di distribuzione 🗺 

  • Per Zola Predosa è possibile rivolgersi ai seguenti punti di distribuzione:
    • vestiti e abbigliamento presso il magazzino CARITAS di via Tasso, adiacente alla chiesa di San Tomaso al pomeriggio dalle ore 15,00 alle 17.00;
    • per tutti gli altri prodotti, direttamente presso la chiesa di Santa Maria in Gesso, sede della comunità Ortodossa, durante l’intera giornata, oppure presso le parrocchie di San Luigi di Riale e SS Nicolò e Agata o presso la sede del Banco Alimentare in via Capuzzi 4/C nei rispettivi orari di apertura.

Servizi scolastici 👩‍🏫 

E' attivo il raccordo con le Istituzioni scolastiche del territorio per definire le modalità di iscrizione delle/dei bambine/i e ragazze/i in età di obbligo. Il Comune si farà carico dei servizi di refezione scolastica e dei servizi integrativi quando necessari, oltre che dell’inserimento nei servizi per l’infanzia, laddove possibile: per informazioni e attivazioni di questi servizi è possibile scrivere all'indirizzo mail:
scuola@comune.zolapredosa.bo.it 
o chiamare il numero 051.6161702. 

Chi volesse segnalare l'interesse a usufruire di opportunità di socializzazione dedicate alla fascia 0-3 anni presso il Centro per Bambini e Famiglie "La Ducentola" del Comune di Zola Predosa, può scrivere a: 
polgiovanilipedagogiche
@comune.zolapredosa.bo.it
.
Per l’inserimento scolastico di minori ospitati contattare le segreterie delle scuole presenti sul territorio:

  • Direzione Didattica di Zola Predosa - cui afferiscono le scuole dell’infanzia Bertolini, C4 e Theodoli e le scuole primarie Bertolini e Calamandrei. 
    Contatti: Via Albergati 32 - Tel. 051754267 -
    Email: boee17200g@istruzione.it  
    Email: https://ddzolapredosa.edu.it
  • Istituto Comprensivo di Zola Predosa - cui afferiscono la scuola dell’infanzia di Ponte Ronca, la scuola primaria di Ponte Ronca e la scuola secondaria di I grado F. Francia
    Contatti: Via Albergati 30 - Tel. 051755355 
    Email: BOIC86400N@istruzione.it 
    Email: https://iczolabo.edu.it
  • Scuola Paritaria Beata Vergine di Lourdes
    Contatti: Via Raibolini 5 - Tel. 051.750105 
    Email: info@bvlzola.it 
    Email: https://www.bvlzola.it
  • Per quanto riguarda le scuole secondarie di secondo grado (scuole superiori) si attendono disposizioni dall'Ufficio Scolastico Regionale.

Trasporto studenti 🚌

TPer - Richiesta degli abbonamenti gratuiti per gli studenti profughi ucraini che frequentano in presenza le scuole elementari, medie e superiori, per i quali non è disponibile il servizio di trasporto scolastico. La validità degli abbonamenti sarà fino al 31/12/2022.

Di seguito la documentazione necessaria per usufruire del servizio gratuito: 

  1. Modulo Mi Muovo Insieme UA 2022 Studenti Profughi Ucraini con le annualità per i bambini delle elementari (scaricabile dal sito Tper - www.tper.it\ucraina)
  2. Documentazione attestante lo stato di profugo ucraino o registrazione entrata in Emilia-Romagna successiva al 24/02/2022.
  3. Foto tessera dello studente
  4. Documento di riconoscimento dell’intestatario dell’abbonamento
  5. Documento d’identità in corso di validità dell’esercente la patria potestà (si accetta anche il documento dell’accompagnatore)
  6. Certificazione del Comune attestante che non è attivo/offerto il servizio di scuolabus per la scuola elementare frequentata (NOVITA’ RISPETTO AGLI STUDENTI DELLE MEDIE E SUPERIORI(scaricabile anche dal sito Tper - www.tper.it\ucraina)

Assistenza sanitaria e psicologica 🩺 

  • Ai profughi verrà garantita attraverso l’attivazione dei Tesserini STP ottenibili attraverso gli sportelli CUP.
    E' necessario/opportuno che ogni cittadino/o ucraino/a in arrivo sul territorio venga sottoposto/a, possibilmente entro 48 ore, a uno screening per infezione da Covid19 attraverso tampone molecolare o antigenico che potrà essere richiesto, gratuitamente, presso le Farmacie Ucraina: CARD CRIconvenzionate.

  • 800 065 510 è il numero verde per richieste di sostegno psicologico per cittadini ucraini in Italia e per le famiglie ospitanti. L'iniziativa è frutto della collaborazione tra ANCI e Croce Rossa Italiana CRI.

Screening vaccinazioni adulti e bambini 💉 

Adulti

Il Distretto AUSL Reno Lavino Samoggia ha previsto la centralizzazione dell’offerta sanitaria dedicata ai profughi adulti presso l’Hub di Casalecchio di Reno, via Guido Rossa, 1.
Onde evitare successive problematiche, si consiglia vivamente di inviare i profughi solo dopo essersi registrati ed aver ricevuto la tessera STP, anche se la normativa prevede che il tampone COVID sia effettuabile pur in assenza della tessera STP.
È sempre consigliato recarsi presso l’HUB con qualcuno che possa tradurre dalla lingua Ucraina.
Sono in via di definizioni ulteriori percorsi tamponi decentrati.

Screening SARS-COV-2

È possibile accedere liberamente negli orari dedicati all’attività di esecuzione tamponi. È molto utile ma non obbligatorio presentarsi con la tessera STP, in alternativa sono necessari documenti identificativi. Il tampone erogato sarà di tipo antigenico, con rilascio immediato del referto. Contestualmente al tampone Sars-Cov-2, si riceverà lo screening per la Tubercolosi, con l’inoculo del test Mantoux.
Orari di accesso: lunedì, martedì, mercoledì: 14.00 - 16.00 | giovedì, venerdì: 11.30 - 13.00

Screening Tubercolosi

Lo screening per la Tubercolosi prevede l’esecuzione del test Mantoux, che avviene in due momenti: l’inoculo e la refertazione da rilasciare previo controllo dopo 48-72h. Pertanto l’inoculo avviene al primo accesso all’HUB, contestualmente all’effettuazione del tampone COVID; la refertazione è rilasciata presso l’HUB con un appuntamento che viene fissato durante il primo accesso.

Vaccinazioni

Presso l’Hub vengono offerte le vaccinazioni anti-Covid e quelle di routine (anti MPR, anti DTP), previste dal Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale vigente.
Le vaccinazioni verranno offerte durante il secondo accesso all’HUB, contestualmente alla
refertazione del test Mantoux.
Si ricorda che, in merito alla vaccinazione anti-COVID, l'effettuazione nel paese di provenienza di un vaccino non autorizzato in Italia (es. Sinovac, Sputnik) non è sufficiente ai fini del rilascio della certificazione verde. Se la vaccinazione è stata effettuata negli ultimi 6 mesi, si proporrà un'unica dose di vaccino anti-COVID, in caso contrario il ciclo vaccinale sarà da ripetere in toto.

Bambini (0-14 anni)

I percorsi pediatrici di screening TB e vaccinazione sono centralizzati sulla Casa della Salute di Zola Predosa, piazza Giuseppe di Vittorio, 1.

Screening SARS-COV-2

Stesso percorso tamponi valido per gli adulti c/o Hub di Casalecchio di Reno, via Guido Rossa, 1

Screening Tubercolosi

Inoculo:

  • presso l’ambulatorio di Pediatria di Comunità il martedì dalle ore 9 alle 11, c/o la Casa della
    Salute di Zola Predosa, piazza Giuseppe di Vittorio, 1
  • presso l’HUB di Casalecchio di Reno (via G. Rossa, 1) come per gli adulti

Refertazione:

  • presso l’ambulatorio di Pediatria di Comunità il venerdì dalle ore 9 alle 11, c/o la Casa della
    Salute di Zola Predosa, piazza Giuseppe di Vittorio, 1.
  • presso l’HUB di Casalecchio di Reno (via G. Rossa, 1) come per gli adulti

Vaccinazioni

Accesso dedicato il venerdì dalle ore 9 alle 11, c/o la Casa della Salute di Zola Predosa, piazza
Giuseppe di Vittorio, 1.
N.B. Sarà data priorità alle vaccinazioni previste dall’obbligo vaccinale al fine di garantire un rapido inserimento scolastico. 

Canali informativi  

È attivo da lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30 il contact center 051/413161 (oggi dedicato anche all'emergenza Covid) per rispondere a domande o quesiti circa i percorsi di accesso alle prestazioni sanitarie e di screening o vaccinazione antiCovid. Presso i punti CUP, al momento del rilascio del codice STP, saranno date indicazioni sulle modalità di esecuzione del tampone in farmacia e verrà data informazione dell'opportunità di vaccinarsi. Verrà, inoltre, predisposta una pagina web dedicata sul sito dell'Azienda USL di Bologna per garantire l'aggiornamento costante delle indicazioni circa i percorsi sanitari relativi ai profughi in arrivo dall'Ucraina.

Segnalazione animali domestici 🐕‍🦺 

L'eventuale presenza di animali domestici al seguito dei rifugiati deve essere comunicata al Servizio veterinario dell'AUSL (per Bologna ☎️ 051.4966301 - 📧 pet.ucraina@ausl.bologna.it) per l'identificazione con microchip e la profilassi antirabbica.

Socialità, sport e apprendimento ✅ 

Tutte le Società Sportive di Zola Predosa  che fanno parte della Consulta Comunale dello Sport  hanno dato la loro disponibilità ad accogliere adulti e bambini nell’ambito delle proprie attività. 

Per avere informazioni sulle attività praticate ed essere messi in contatto le varie società: 
UNIONE SPORTIVA ZOLA  | 📧  info@uszolapredosa.it | ☎️ 051.759176 

Elenco attività sportive praticate a Zola Predosa ⚽️ 

AIKIDO | ATLETICA | BASKET E MINIBASKET | BEACH VOLLEY | CALCIO | CICLISMO | CROSSFIT | DANZA | HIP HOP | DIFESA PERSONALE | EQUITAZIONE | FIT AND GO DANCE | FITNESS- FITNESS IN ACQUA | GINNASTICA RITMICA | GINNASTICA POSTURALE | JUDO | KARATE | KUN FU | WHU SHU | MMA  | MOTOCICLISMO | NORDIC WALKING | NUOTO | PALLAVOLO | PILATES | PUGILATO | SANDA BOXE CINESE | SCI | TAEKWONDO | TAI CHI CHUAN | TRIATHLON | YOGA | ZUMBA

Contatti e orari

Orari segreteria Unione Sportiva Zola Predosa
(NB: Le segreterie sospendono l'apertura per il periodo di Pasqua dal 14 al 19 aprile)

Valuta questo sito