Sezioni

TOSAP (Tassa per occupazione permanente di suolo pubblico)

Oggetto

La tassa, graduata a seconda dell’importanza dell’area sulla quale insiste l’occupazione, si applica

  • alle occupazioni di qualsiasi natura effettuate, anche senza alcun titolo, sulle strade, nei corsi, nelle piazze e sui beni appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile dei Comuni e delle Province;
  • alle occupazioni di spazi sovrastanti il suolo pubblico, con esclusione di balconi, verande, bow-windows e simili infissi di carattere stabile;
  • alle occupazioni sottostanti il suolo, comprese quelle relative a condutture di impianti di servizi pubblici gestiti in regime di concessione amministrativa;
  • alle occupazioni realizzate su tratti di aree private sulle quali sussista una servitù di pubblico passaggio.

Uffici e competenze

Ufficio responsabile e al quale rivolgersi: Tributi

Destinatari

Chi occupa in via permanente suolo o area pubblica

Procedimento

Denuncia

Per le occupazioni permanenti di suolo pubblico, la denuncia deve essere presentata entro 30 giorni dal rilascio dell'atto di concessione e comunque non oltre il 31 dicembre dello stesso anno. La denuncia deve contenere gli elementi identificativi del contribuente, gli estremi dell’atto di concessione, la superficie occupata, la categoria dell’area sulla quale si realizza l’occupazione, la misura di tariffa e l’importo complessivamente dovuto.
La dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi, purché non occorrano modificazioni degli elementi dichiarati, nel qual caso è necessario provvedere – entro il 31 gennaio successivo – alla variazione della denuncia.
Gli appositi modelli - disponibili sul sito, in distribuzione presso l’Ufficio Relazioni col cittadino e il Servizio Tributi – devono essere compilati e consegnati al Protocollo Generale.

Pagamento

La scadenza per il versamento della tassa annuale è fissata al 31 gennaio di ogni anno con possibilità di scadenze rateali per importi annui superiori a € 258,23. 
Per le nuove occupazioni in corso d’anno il versamento deve essere eseguito entro 30 giorni dal ritiro della concessione rilasciata dagli Uffici competenti.
Il versamento non è dovuto quando l'importo complessivo del tributo relativo all'intera annualità è pari o inferiore ad euro 12,00.

I versamenti possono essere effettuati o sul c.c.p. n.ro 24543407 intestato aI COMUNE DI ZOLA PREDOSA oppure con modello F24 utilizzando il  codice tributo “3931” tassa di occupazione suolo pubblico (i codici “3933” interessi e “3934” sanzione in caso di ravvedimento operoso),

Documentazione

Nessuna oltre il modulo di denuncia compilato.

Costi

Variano in relazione al tipo di occupazione, alla superficie occupata e alla sua ubicazione sul territorio.

Modulistica

vai alla modulistica di questo procedimento

Valuta questo sito