Sezioni

Zola si Rifiuta: la campagna comunicativa

Settembre 2021

Al termine del suo percorso partecipativo, fatto di idee, ascolto, incontri, laboratori, contributi, Zola si Rifiuta resituisce alla cittadinanza una sintesi finale, costituita da messaggi, strumenti e materiali pensati e realizzati per sensibilizzare, informare e coinvolgere cittadine e cittadini verso un diverso approccio al tema rifiuti.

Zola si rifiuta logoIl progetto, elaborato dall’Assessorato all’Ambiente in stretta sinergia con i restanti componenti della Giunta Comunale, è stato interamente finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito dei contributi dedicati ai percorsi partecipativi previsti dalla Legge Regionale 15/2018.
Grande significato ha assunto, nell'ambito del percorso, la presenza dei giovani del territorio e la loro partecipazione attiva nelle diverse fasi del progetto perché potessero rappresentare fattori di qualità, in grado di portare nuove idee e punti di vista su un tema tanto dibattuto e attuale. Per questo motivo ogni fase progettuale ha visto una presenza di ragazze e ragazzi che sono diventati protagonisti attivi e presenti, capaci di dar voce alle opinioni e ai suggerimenti delle nuove generazioni.

L'inserto speciale del periodico comunale

Al termine di questo cammino, dunque il Comune di Zola Predosa ha elaborato un inserto speciale del giornalino Zola Informa dedicato al tema dei rifiuti, uno strumento informativo che cha ha avuto l'obiettivo di recepire alcune delle sollecitazioni emerse nel corso dei laboratori, ossia l'utilizzo di un linguaggio chiaro, semplice e diretto, facendo ricorso a esempi concreti partendo dai contesti di vita quotidiana delle persone, il tutto sottolineando che le azioni del singolo possono “fare la differenza” e quindi essere parte attiva nel processo di cambiamento che si vuole attivare.

Leggi l'inserto in formato pdf

I cartelli

Per questo motivo il territorio di Zola Predosa si arricchirà di alcuni pannelli informativi che ci accompagneranno nei principali gesti e comportamenti della vita quotidiana: le regole da osservare nei parchi e nei giardini pubblici, le conseguenze in caso di abbandono dei rifiuti, l’invito a utilizzare correttamente i cestini destinati all’indifferenziato, le campane del vetro o i cestini per le deiezioni dei cani e, infine, saranno posizionati alcuni manifesti destinati a promuovere la raccolta differenziata e il corretto conferimento dei rifiuti.

I cartelli in formato pdf:
- cartello vetro
- cartello indifferenziato
- cartello deiezioni-cani
- cartello abbandono rifiuti
- cartello parchi

Altre azioni: i video della campagna

Zola si rifiuta ci ha accompagnato nei mesi scorsi anche tramite strumenti comunicativi digitali, ossia contenuti audio-video ideati e realizzati direttamente all'interno della struttura comunale e veicolati tramite il sito web e la pagina Facebook comunale.

Anche i giovani che hanno partecipato al percorso hanno offerto il loro contributo creativo con alcuni video per promuovere una raccolta differenziata sempre più attenta e consapevole. Sotto, i loro contributi.

.

Tutti gli altri video e il materiale prodotto è consultabile tramite la pagina dedicata

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/10/19 11:20:00 GMT+1 ultima modifica 2021-12-07T15:50:39+01:00

Valuta questo sito