Sezioni

PAI per assicurazione del raccolto, degli animali e delle piante (Programma Nazionale di Sviluppo Rurale 2014-2020) Campagna assicurativa 2021 - scadenza non indicata

[Agricoltura, Allevamento] Approvate dall’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura modalità e condizioni per l’accesso ai contributi comunitari per le assicurazioni agevolate previsti dalla Misura 17 - Gestione del rischio, Sottomisura 17.1 - Assicurazione del raccolto, degli animali e delle piante del Programma Nazionale di Sviluppo Rurale (PRSN) 2014-2020 - presentazione PAI (piano assicurativo individuale) Produzioni vegetali - Campagna assicurativa 2021.

A chi si rivolge

Imprenditori agricoli.

Cosa prevede e cosa offre

Il PAI costituisce manifestazione di interesse alla sottomisura 17.1 - Assicurazione del raccolto, degli animali e delle piante - del Programma Nazionale di Sviluppo Rurale (PNSR), ai sensi dell’Avviso pubblico per la presentazione della Manifestazione di interesse 2021. La mancata presentazione di un PAI non consente di accedere ai benefici della sottomisura 17.1.
Il PAI 2021 deve essere predisposto secondo l'apposito modello (Allegato 1 - Istruzioni operative) utilizzando le informazioni contenute nel Fascicolo aziendale che pertanto deve risultare aggiornato e in linea con le scelte assicurative dell’agricoltore. Ciascun PAI, sottoscritto dall’agricoltore e rilasciato nel sistema SIAN, costituisce strumento propedeutico alla definizione del contratto assicurativo e documento necessario da allegare alla polizza individuale o al certificato di polizza collettiva per la richiesta del contributo. Le produzioni, le avversità, le fitopatie, gli attacchi parassitari e i rischi e le garanzie assicurabili sono individuati, per l’anno 2021, dal Piano di gestione dei rischi in agricoltura 2021.
Le polizze assicurative agevolate devono essere stipulate prima dell’insorgenza dei rischi e per le produzioni vegetali coprono l’intero ciclo colturale che può concludersi anche nell’anno solare successivo a quello di stipula. Il PAI deve essere riferito esclusivamente a polizze che prevedono la copertura di perdite di produzione, in termini di valore, superiori al 20% del valore della produzione storica del produttore agricolo e riferita all’intera superficie in produzione per ciascuna tipologia di prodotto vegetale di cui all’allegato 1, punto 1.1 del Piano di gestione dei rischi in agricoltura 2021, coltivata all’interno di un territorio comunale.

Scadenza e modalità di candidatura 

Compilazione e presentazione del PAI in via telematica, utilizzando le funzionalità on line ‐ messe a disposizione sul portale SIAN dall’Organismo Pagatore AGEA. Il PAI è ritenuto valido solo se rilasciato antecedentemente alla sottoscrizione delle polizze salvo che non sia stata presentata la Manifestazione di interesse 2021.

Link utili

Istruzioni Operative

Valuta questo sito