Sezioni

ISI INAIL 2020. Finanziamenti alle imprese per interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro - in corso di pubblicazione, le scadenze saranno rese note entro Febbraio 2021

[Sicurezza, Imprese] Promosso da INAIL - Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, l’Avviso intende incentivare le imprese a realizzare interventi per migliorare le condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori. Gli investimenti in tema di salute e sicurezza sul lavoro saranno finanziati dall'Istituto attraverso singoli Avvisi pubblici regionali/provinciali, disponibili in apposita sezione del sito internet INAIL.

A chi si rivolge

Imprese, anche individuali, situate in Italia, iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura e le medio/grandi imprese dell’agricoltura. Per l’asse 2 di finanziamento, anche gli Enti del terzo settore.
Sono escluse le micro e piccole imprese dell’agricoltura primaria, alle quali è riservato il Bando Isi Agricoltura 2019/2020 pubblicato il 6 luglio 2020.

Cosa prevede 

Sono finanziabili tipologie di interventi ricomprese in 4 Assi:
- Asse 1 (sub Assi 1.1 e 1.2): progetti di investimento e per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
- Asse 2: Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC);
- Asse 3: progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
- Asse 4: progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

Cosa offre

Le risorse sono ripartite per regione/provincia autonoma e per assi di finanziamento.
Il finanziamento, in conto capitale, è calcolato sulle spese ritenute ammissibili al netto dell’IVA e precisamente:
- Assi 1, 2 e 3: contributo in conto capitale fino al 65% delle spese ammissibili, il contributo dovrà essere compreso tra un minimo di € 5.000,00 e un massimo di € 130.000,00.
Non è previsto limite minimo di spesa per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.
- Asse 4: contributo in conto capitale fino al 65% delle spese ammissibili, il contributo dovrà essere compreso tra un minimo di € 2.000,00 e un massimo di € 50.000,00.

Scadenza e modalità di richiesta

La procedura informatica per la presentazione della domanda di finanziamento sarà resa disponibile sul portale Inail - nella sezione Accedi ai Servizi Online -  secondo le modalità previste dagli Avvisi regionali. La domanda compilata e registrata, esclusivamente, in modalità telematica, dovrà essere inoltrata allo sportello informatico per l’acquisizione dell’ordine cronologico, come precisato nel documento “Regole Tecniche”.
Le domande ammesse agli elenchi cronologici dovranno essere confermate, a pena di decadenza dal beneficio, attraverso l’apposita funzione on line di upload/caricamento della documentazione, come specificato negli Avvisi regionali/provinciali.
Dal 1° giugno e fino al 15 luglio 2021, le imprese potranno inserire la domanda di partecipazione attraverso la domanda di partecipazione.
Dal 20 luglio 2021 le imprese che avranno raggiunto, o superato, la soglia minima di ammissibilità e salvato definitivamente la propria domanda, potranno effettuare il download del codice identificativo necessario per procedere con l’inoltro online. Entro la chiusura della procedura informatica sarà fornita indicazione della data di pubblicazione delle regole tecniche.

Link utili

Estratto Avviso ISI INAIL 
Avviso Pubblico Regione Emilia-Romagna
Comunato date di apertura della procedura informatica

Valuta questo sito