Sezioni

Bando Misura 10 “Pagamenti agro-climatico-ambientali” - Operazione 10.1.05 “Biodiversità animale di interesse zootecnico: tutela delle razze animali autoctone a rischio di erosione genetica” - scadenza 26 febbraio 2021

[Agricoltura, biodiversità, Zootecnia, aiuti] Promosso dalla Regione Emilia-Romagna il bando unico regionale ha come obiettivo l'attivazione di nuovi impegni dal 1° gennaio 2021 a sostegno di “Biodiversità animale di interesse zootecnico: tutela delle razze animali autoctone a rischio di erosione genetica”, al fine di “Preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi connessi all'agricoltura e alla silvicoltura” e “Salvaguardia, ripristino e miglioramento della biodiversità, compreso nelle zone Natura 2000 e nelle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici, nell'agricoltura ad alto valore naturalistico, nonché dell'assetto paesaggistico dell'Europa”. Inoltre, intende conservare ed aumentare la consistenza numerica delle razze locali autoctone minacciate di abbandono e di erosione genetica.

A chi si rivolge

Imprenditori agricoli in forma singola o associata, incluse le cooperative. Altri gestori del territorio, incluse le Proprietà Collettive, limitatamente alle superfici agricole.
Il sostegno è rivolto a chi detiene animali appartenenti alle razze locali minacciate di abbandono iscritte ai Registri anagrafici sia a livello nazionale che regionale o a Libri genealogici e/o al Repertorio Volontario Regionale delle risorse genetiche indigene agrarie elencate nella Tabella 1 - “Razze minacciate di abbandono: elenco, fattrici/soggetti riproduttori, zona di allevamento e organismo di tutela e gestione della razza” e in Tabella 1 bis “Razze minacciate di abbandono ammesse, non iscritte al Repertorio Volontario regionale della L.R. n. 1/2008: elenco, fattrici/soggetti riproduttori, zona di allevamento e organismo di tutela e gestione della razza”.

Cosa prevede 

Il mantenimento per 5 anni del numero di UBA relative alle razze autoctone minacciate di abbandono. All'atto della presentazione della domanda di sostegno il richiedente indica il numero di UBA per le quali intende assumersi un impegno di mantenimento quinquennale. Tale numero rappresenterà il livello minimo al di sotto del quale la consistenza della razza non dovrà scendere per tutta la durata dell'impegno.

Cosa offre

L’aiuto per UBA è corrisposto nella misura di 200 €/UBA/anno

Scadenza e modalità di candidatura

La scadenza per domande di sostegno riferite a impegni decorrenti dal 01/01/2021 è fissata al 26 febbraio 2021.
AGREA provvederà a dare comunicazione sul proprio sito internet del primo giorno utile per la presentazione delle domande di sostegno.

Link utili

Deliberazione di Giunta regionale n. 1563/2020

Valuta questo sito