Sezioni

Spazio Impresa: bandi e contributi in ordine di scadenza

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 - Azione 4.2.02 - Investimenti rivolti ad imprese agroindustriali con strumenti finanziari - scadenza 30 dicembre 2020

[Agroalimentare, Agricoltura] La Regione Emilia-Romagna, nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 promuove Azione 4.2.02 - Investimenti rivolti ad imprese agroindustriali con strumenti finanziari. Il tipo di operazione appartiene alla Focus area P3A. Con strumenti finanziari di garanzia si fornisce sostegno degli investimenti nelle aziende agroalimentari per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. I beneficiari sono gli intermediari finanziari ed i destinatari finali sono le micro, piccole, medie imprese e small mid-caps, le imprese agricole professionali.

Contributi alle imprese del commercio e dei servizi tramite i Confidi - una volta assegnato il fondo ai Confidi, le imprese potranno fare domanda per usufruire delle agevolazioni

[Commercio, Servizi, Contributi tramite Confidi] La Regione Emilia-Romagna, nell'ambito degli interventi per la valorizzazione e la qualificazione delle imprese del settore del commercio e dei servizi (Legge regionale 41/97), concorre allo sviluppo di cooperative di garanzia e di consorzi fidi e di credito, concedendo ai Condifi contributi: a) per la formazione o l'integrazione di fondi rischi e del patrimonio di garanzia al fine di fornire ai propri soci garanzie per l'accesso al sistema creditizio di cui all’art. 6 della L.R. 41/97; finalizzati all' assegnazione di contributi in conto interessi riferiti a finanziamenti assistiti dalle garanzie di cui alla lett. a) dell’art. 7 della L.R. 41/97.

Fondo di Garanzia per le PMI

[Accesso al credito, PMI, Professionisti, Imprese Agricole] Il Fondo di Garanzia per le PMI è uno strumento istituito con Legge n. 662/96 (art. 2, comma 100, lettera a) con il quale, l'Unione europea e lo Stato italiano, supportano imprese e professionisti con difficoltà ad accedere al credito bancario perché non dispongono di sufficienti garanzie. La garanzia pubblica, in pratica, sostituisce le costose garanzie normalmente richieste per ottenere un finanziamento. Con i Decreti Cura Italia e Liquidità emanati in correlazione all’emergenza sanitaria COVID-19, il Fondo di Garanzia è stato rinnovato e potenziato e le procedure di accesso allo stesso sono state semplificate. Da Luglio 2020 l'accesso è consentito anche a imprese dell'agricoltura, pesca e silvicoltura.

Brevetti + -riapertura dei termini dal 29 luglio 2020 fino a esaurimento fondi

[Brevetti, PMI] Con provvedimento direttorale del 29 luglio 2020 i termini sono riaperti. Il Ministero dello Sviluppo Economico - Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi ha affidato a INVITALIA, il compito di realizzare questo intervento agevolativo in favore di micro, piccole e medie imprese per la valorizzazione economica dei brevetti, così da sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionale e internazionale. Obiettivo del Bando è favorire lo sviluppo di una strategia brevettuale e l’accrescimento della capacità competitiva delle micro, piccole e medie imprese, attraverso la concessione ed erogazione di incentivi per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato.

Regolamenti della Commissione UE relativi alla concessione di aiuti per l'ammasso privato delle carni bovine e delle carni ovi-caprine - fino a esaurimento fondi

[Agricoltura, Allevamento] Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha approvato con propria circolare i 'Regolamenti della Commissione UE relativi alla concessione di aiuti per l'ammasso privato delle carni bovine e delle carni ovi-caprine', con i quali la UE ha previsto aiuti per far fronte alla situazione determinata dall'epidemia Covid-19.

«Voucher 3I - investire in innovazione» - procedura a sportello dal 15 giugno 2020 fino esaurimento risorse

[Innovazione, StartUp] Il Ministero dello Sviluppo Economico, con Decreto 18 novembre 2019, ha disposto l’attuazione di questa misura agevolativa definendo i criteri e le modalità di attuazione del voucher 3I al fine di agevolare le Startup innovative nell'acquisizione di brevetti. Introdotto un nuovo strumento nel percorso di brevettabilità che consente a chi abbia presentato una domanda internazionale di brevetto di avvalersi della procedura di esame e concessione presso l’Ufficio italiano brevetti e marchi. La misura è gestita da Invitalia.

DISEGNI+4 - scadenza dal 27 febbraio 2020 fino a esaurimento fondi

[Tutele Disegni Industriali, PMI] Il Ministero dello Sviluppo Economico - Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi attraverso Unioncamere propone un intervento agevolativo in favore di micro, piccole e medie imprese per la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale, allo scopo di sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli industriali sui mercati nazionale e internazionale.

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 - Azione 4.1.05 - Investimenti in aziende agricole con strumenti finanziari - scadenza 30 dicembre 2020

[Agricoltura] La Regione Emilia-Romagna, nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 promuove l'Azione 4.1.05 - Investimenti in aziende agricole con strumenti finanziari. Il tipo di operazione appartiene alla Focus area P2A e sostiene attraverso strumenti finanziari di garanzia investimenti nelle aziende agricole che consentano di migliorarne le prestazioni e la sostenibilità globale, le infrastrutture necessarie allo sviluppo e all’ammodernamento, l’accesso ai terreni agricoli, la ricomposizione e il miglioramento fondiario l’approvvigionamento e il risparmio di energia. I beneficiari sono gli intermediari finanziari ed i destinatari finali sono gli Imprenditori agricoli professionali (IAP) in base alla definizione della legge nazionale. L’intervento contribuisce direttamente alla Focus Area P2A.

Progetti di ricerca e sviluppo per l’economia circolare - domande a partire dal 5 novembre 2020 (procedura di pre-compilazione disponibile dal 26 ottobre)

[Imprese, Innovazione, Sostenibilità, Economica Circolare,] Il MISE con il Decreto 11 giugno 2020, ha stabilito criteri, condizioni e procedure per la concessione di agevolazioni per progetti di ricerca e sviluppo per la riconversione di processi produttivi nell'ambito dell'economia circolare, al fine di individuare, sviluppare e sperimentare soluzioni innovative per l’uso efficiente e sostenibile delle risorse, minimizzando la produzione di rifiuti.

Misura Imprese dell’economia sociale

[Agevolazioni, Imprese sociali, Cooperative Sociali, PMI] La misura “Imprese dell’economia sociale” è l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello sviluppo economico per promuovere la diffusione e il rafforzamento dell’economia sociale, sostenendo la nascita e la crescita delle imprese che operano per il perseguimento di interessi generali e finalità di utilità sociale.

Erogazione da parte di Cassa Depositi e Prestiti in tempi rapidi di nuovi finanziamenti per esigenze di liquidità e capitale circolante derivanti dall’emergenza COVID-19 - interventi personalizzati

[Imprese, Finanziamenti] Cassa Depositi e Prestiti eroga in tempi rapidi finanziamenti fino a 18 mesi per esigenze di liquidità e capitale circolante derivanti dai danni causati dall’emergenza COVID-19. Le opportunità sono diverse a seconda del beneficiario: Medie e Grandi Imprese o PMI.

Invitalia - #Curaitalia Incentivi

[Imprese] Per assicurare la produzione e la fornitura di dispositivi medici e DPI (Dispositivi di Protezione Individuale), l'art. 5 del > D.L. 17 marzo 2020, n. 18 ha previsto l'erogazione di finanziamenti alle imprese mediante contributi a fondo perduto e in conto gestione, nonché finanziamenti agevolati. L’erogazione di questi strumenti è affidata all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa Invitalia attraverso la misura #Curaitalia Incentiv

Fondo regionale microcredito L.R. 23/2015 - scadenza 31 Dicembre 2020

[MicroImprese, lavoratori autonomi, liberi professionisti] La Regione intende promuovere l'accesso al credito per lo sviluppo delle attività di lavoro autonomo, libero professionale e di micro impresa. In particolare si intende finanziare le micro-attività operanti sul territorio regionale, che per loro natura risultano avere maggiori difficoltà nell'accesso al credito, in un percorso che li aiuti a strutturare la loro attività e ad acquisire quindi livelli minimi di credibilità nei confronti dei soggetti eroganti il credito.

Finanziamenti agevolati per l’Internazionalizzazione - scadenza 31 dicembre 2020

[Export, Internazionalizzzazione] Il Polo export e internazionalizzazione del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, comunica che è avviata l'operatività, dopo un profondo restyling legato anche alla normativa correlata all'emergenza sanitaria da Covid-19, dei finanziamenti. Previsto l'accesso a liquidità a tasso agevolato, senza necessità di presentare garanzie con fino al 40% del finanziamento a fondo perduto (il 20% per lo strumento Inserimento mercati esteri). Concedibile un importo massimo a fondo perduto di € 100.000, i progetti potranno riguarda anche l’interno della UE.

Contributi per adeguamento posti di lavoro in favore di lavoratori con riduzione della capacità lavorativa superiore al 50% - fino esaurimento fondi e comunque entro il 31 dicembre 2020

[Datori di lavoro privati e pubblici] L'Agenzia Regionale per il Lavoro della Regione Emilia-Romagna eroga contributi per adeguamento posti di lavoro in favore di lavoratori con riduzione della capacità lavorativa superiore al 50%: adeguamento tecnologico per lavoro a distanza, rimozione delle barriere architettoniche e interventi sui luoghi di lavoro legati all’emergenza Covid-19 in favore della persona con disabilità.

Campagne assicurative 2018 e 2019 - Polizze a copertura dei rischi sulle strutture aziendali, dei costi di smaltimento delle carcasse animali, delle polizze sperimentali indicizzate e delle polizze sperimentali sui ricavi - scadenza 30 giugno 2021

[Agricoltura, Zootecnica, Aziende Agricole] Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha approvato l’invito per le campagne assicurative 2018 e 2019 - Polizze a copertura dei rischi sulle strutture aziendali, dei costi di smaltimento delle carcasse animali, delle polizze sperimentali indicizzate e delle polizze sperimentali sui ricavi.

Credito d'imposta per la sanificazione degli ambienti di lavoro e l’acquisto di dispositivi

[Imprese, arti e profession, enti non commerciali, terzo settore] Il DL 19 maggio 2020, n. 34 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” - c.d. “Decreto Rilancio” prevede all’art. 125 un Credito d'imposta per la sanificazione degli ambienti di lavoro e l’acquisto di dispositivi di protezione.

Credito d'imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda - a compensazione

[Titolari di contratti di locazione ad uso non abitativo e affitto d'azienda] Il Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” - c.d. “Decreto Rilancio” prevede all’art. 28 la concessione di un credito d'imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda.

Credito d'imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro - in attesa di disposizioni da Agenzia delle Entrate

[Adeguamento luoghi di lavoro] Il Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” - c.d. “Decreto Rilancio” prevede all’art. 120 la concessione di un credito d'imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro.

Disposizioni applicative per il riconoscimento dei "Distretti del cibo" - Art. 13 del D.Lgs. n. 228/2001 e successive modifiche - nessuna scadenza

[Agroalimentare, Agricoltura, Sviluppo territoriale] La Regione Emilia Romagna disciplina il riconoscimento dei Distretti del Cibo per promuovere lo sviluppo territoriale, la coesione e l’inclusione sociale, garantire la sicurezza alimentare, ridurre l’impatto ambientale, ridurre lo spreco alimentare e salvaguardare il territorio e il paesaggio rurale, valorizzare le produzioni agroalimentari di qualità, favorendo l’integrazione di filiera.

Get it!, la Call per start-up a impatto sociale, ambientale e culturale - scadenza 5 Febbraio 2022

[StartUp, Team di innovatori] Promosso da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore ("FSVGDA") che investe in progetti innovativi a impatto sociale, ambientale e culturale e promuove la cultura dell’impact investing in Italia e in Europa, il programma è realizzato in collaborazione con Cariplo Factory S.r.l. ("CF"), Hub di Open Innovation, Talent Management e Corporate Social Responsibility di Fondazione Cariplo.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/29 08:47:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-14T11:47:36+02:00

Valuta questo sito