Sezioni

Locazione a uso abitativo: contratti a canone concordato

Oggetto

Nel Comune di Zola Predosa, qualificato come comune ad "alta tensione abitativa”, è possibile sottoscrivere contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato, applicando il nuovo Accordo territoriale sottoscritto il 26 settembre 2017, coordinato con le modifiche introdotte dal protocollo d'intesa del 28/02/2018, dalle organizzazioni sindacali di proprietari ed inquilini, sotto l'egida della Città Metropolitana di Bologna. 

Il nuovo Accordo è entrato in vigore il 1 ottobre 2017.

Con il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 16/01/2017, che ha modificato ed integrato La legge 431/98, sono stati approvati gli schemi applicabili per le varie tipologie di contratto. 
Sono inoltre previste delle agevolazioni fiscali sia per i proprietari che per gli inquilini.
Le parti contrattuali possono essere assistite, nella definizione del canone, dalle organizzazioni sindacali dei proprietari o degli inquilini. 

Per i contratti non assistiti, è opportuno ottenere idonea attestazione della rispondenza del contenuto del contratto alle disposizioni dell'accordo stesso, sottoscritta congiuntamente da una organizzazione dei proprietari ed una degli inquilini, firmatarie del nuovo Accordo territoriale, anche con riguardo alle agevolazioni fiscali. 

Uffici e competenze

Ufficio responsabile: Ufficio Casa 
Altri uffici a cui rivolgersi: URCA - Sportello del Cittadino

Destinatari

I cittadini locatori e conduttori di immobili ad uso abitativo siti nel Comune di Zola Predosa.

Cartografia interattiva

Dal link che segue è possibile visualizzare la cartografia interattiva delle aree omogenee relative all'accordo territoriale. Attraverso la cartografia è possibile verificare la delimitazione delle zone.

Consulta la cartografia interattiva
(cliccare Mappa Accordo Territoriale L. 431/98)

Allegati

Link utili e approfondimenti

Pagina politiche abitative - Sito web Provincia di Bologna

Valuta questo sito