Sezioni

Accesso agli atti pratiche edilizie

Oggetto

L'accesso ai documenti amministrativi, e quindi anche alle pratiche edilizie, attese le sue rilevanti finalità di pubblico interesse, costituisce principio generale dell'attività amministrativa al fine di favorire la partecipazione e di assicurarne l'imparzialità e la trasparenza.
Il rilascio di copia dei documenti richiesti è subordinato soltanto al rimborso del costo di riproduzione, e la richiesta è subordinata al pagamento dei  diritti di ricerca e di visura.

Uffici e competenze

Ufficio responsabile: Sportello Unico Edilizia
Dove rivolgersi: URCA - Sportello del Cittadino per presentazione pratica e per  ritiro modelli di domanda

Destinatari

Tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento del quale è chiesto l'accesso.

Procedimento

L’interessato deve inoltrare la richiesta di accesso agli atti delle pratiche edilizie compilando l’apposito modulo. La richiesta di accesso agli atti  deve contenere, oltre ai dati identificativi del richiedente, gli estremi degli atti di cui si intende prendere visione e/o chiedere copia. Ove non conosciuti, occorre fornire indicazioni relative all’ubicazione dell’immobile e al proprietario, agli estremi catastali e - se in possesso – anche al codice ecografico degli immobili.
La richiesta di accesso agli atti deve contenere obbligatoriamente la motivazione per la quale si inoltra la domanda. Ogni richiesta di accesso agli atti può riguardare al massimo cinque pratiche edilizie.
La data per l’accesso sarà comunicata/concordata telefonicamente da parte dell’ufficio Suap entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta.
Eventuali rinunce dovranno essere comunicate telefonicamente al numero 051/6161820.

Documentazione

Alla domanda va allegata:

  • Ricevuta pagamento diritti di segreteria prima ricerca di pratica
  • Eventuale documentazione ritenuta utile per facilitare la ricerca degli atti richiesti

Costi

Gli oneri a carico del richiedente sono:

  • € 30,00 per diritti di segreteria relativi alla prima ricerca di pratica (che, in caso di rinuncia, non saranno rimborsati)
  • € 10,00 per diritti di segreteria relativi a ciascuna ricerca successiva alla prima

Modulistica

vai alla modulistica di questo procedimento

Valuta questo sito