Sezioni

Raccolta firme referendum e proposte di legge di iniziativa popolare

Oggetto

Gli articoli 71 e 75 della Costituzione prevedono rispettivamente che il popolo possa proporre al
parlamento una legge presentandone il progetto redatto in articoli e firmato da almeno 50.000
elettori, e che 500.000 elettori possano richiedere l’indizione di referendum per l’abrogazione
totale o parziale di una legge.
Il comune può svolgere, su richiesta dei comitati promotori del referendum o della proposta di
legge, il servizio di raccolta ed autenticazione delle firme degli elettori.

Responsabile del Procedimento

Servizi demografici, stato civile. servizi elettorali

Procedimento

Per firmare ci si può recare previo appuntamento presso il servizio URCA – Sportello del cittadinoal piano 0 del Municipio nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8:00 alle 12:30 giovedì dalle 14:30 alle 18:00
Per appuntamenti:

Raccolta di firme in atto

  1. Referendum Eutanasia Legale – Per abolire parzialmente il reato di omicidio del
    consenziente (art. 579 del c.p. del 1930) che proibisce l’eutanasia. Un referendum per
    l’introduzione dell’eutanasia legale in Italia
  2. Referendum per l’abrogazione parziale della legge 157/1992 – Abrogazione dell’attività
    venatoria
  3. N. 6 Referendum Giustizia Giusta: 1 Riforma del CSM – 2 Responsabilità diretta dei
    magistrati – 3 Valutazione dei magistrati – 4 Separazione delle carriere dei magistrati sulla
    base della distinzione tra funzioni giudicanti e requirenti 5 limiti alla custodia cautelare –
    abolizione del decreto Severino
  4. Progetto di legge di iniziativa popolare: Istituzione di un’imposta ordinaria sostitutiva sui grandi patrimoni

Valuta questo sito