Logo stampa
Comune di Zola Predosa - Home Page
 
  • Aree tematiche
 
 
Sei in: In primo piano

"25 novembre": Rassegna contro la violenza alle donne

Appuntamenti il 19 e 26 novembre a Zola Predosa in Auditorium Spazio Binario. Il programma e le info

In occasione del 25 novembre, "Giornata mondiale contro la violenza sulle Donne", l'Amministrazione comunale propone una Rassegna di appuntamenti per sensibilizzare le persone e la cittadinanza verso un tema drammatico, di stringente e quotidiana attualità, il tema della violenza perpetrata nei confronti del genere femminile.

 

 

Programma

  • SABATO 19 NOVEMBRE ORE 21
    Auditorium Spazio Binario (Piazza Di Vittorio - Zola Predosa)
    OPEN (H)AIR SYMBOLS

    Open (h)Air - 3^ edizione

    Spettacolo teatrale di danza, musica, reading, proiezione foto e video. Un viaggio nel mondo degli archetipi associati alla figura della donna, una chiave di lettura dell'intimità femminile oltre la corteccia dell'apparenza.
    Anche quest'anno le 10 giovanissime ballerine protagoniste del progetto si sono messe in gioco alla ricerca di racconti, voci, suoni, danze e immagini. Per il terzo anno è inserito nel programma del Festival "La Violenza illustrata"
    della "Casa delle Donne per non subire Violenza".
    Interventi:
    - STEFANO FIORINI
    - Sindaco di Zola Predosa
    - PAOLA LUCIANI - Fotografa autrice del progetto
    - Referente della "Casa delle Donne per non subire violenza"

    In collaborazione con: Comune di Zola Predosa e Danza Ensemble
    Biglietto Unico: 15 euro
    Info: paola@paolaluciani.com

  • SABATO 26 NOVEMBRE
    Auditorium Spazio Binario
    ore 20.30 - L'AMORE PUO' UCCIDERE?
    ore 21.30 - L'ULTIMO BACIO A DESDEMONA

    Due diverse rappresentazioni teatrali per parlare di violenza sulle donne. Dracula come metafora dell'uomo che adopera il fascino e seduce, annientando mente e corpo. Dracula missionario del desiderio che fa preda di corpi e anime. Non importa in quale modo: è sempre violenza, nascosta dietro la parola amore.
    Segue L'Ultimo Bacio a Desdemona: violenza nelle mura domestiche. La violenza si annienta con la denuncia.
    Con l'intervento di GIUSEPPE BUCCELLI, Vicesindaco e Assessore alla Cultura di Zola Predosa.

    In collaborazione con CIAK, Scuola di spettacolo&danza
    Biglietti: 12€ + rinfresco tra le due rappresentazioni
    Info: Claudia Rota - 3930518084

    Nel Foyer: Presentazione della scultura di Miriam Prosperi "Donne spezzate" in terracotta, tecnica mista, che rappresenta le violenze subite dalle donne e l'esito frequentissimo in femminicidio.
    L'opera é un'anteprima di una futura mostra dedicata alle donne e all'affermazione della pari dignità.
 
Allegati
Link utili