Logo stampa
Comune di Zola Predosa - Home Page
 
  • Aree tematiche
 
 

Co-Start Villa Garagnani

Co-Start Villa Garagnani Ŕ uno spazio di co-working e un incubatore d'impresa ospitato al primo piano della settecentesca Villa Edvige Garagnani. Attraverso questo nuovo progetto, l'Amministrazione Comunale intende svolgere un ruolo attivo e propositivo per rispondere alle attuali sfide del mondo del lavoro, offrendo nuove opportunitÓ di condivisione, contaminazione e sviluppo delle idee imprenditoriali.

Sede e contatti
via Masini 11 - 40069 Zola Predosa
co-start@villagaragnani.it
infoline: 346.6541232

Obiettivi
Co-Start Villa Garagnani vuole creare una rete tra gli utilizzatori del servizio e le aziende locali, facilitare collaborazioni, scambi di idee e nuove occasioni di lavoro, creare una sinergia per qualificare il tessuto produttivo locale nel suo complesso, per moltiplicare competenze e conoscenze.

Servizi presenti

In questo spazio condiviso, giovani imprenditori, free lance, aziende individuali o collettive che non necessitano di un ufficio strutturato, possono trovare una valida collocazione per la propria sede di lavoro e fruire anche dei diversi servizi presenti: wi-fi, stampante multifunzione (stampante, fotocopiatore e scanner), sale per incontri di lavoro, disponibilitÓ di una sala ristoro.

Tariffe

  • giornaliera > 12,00 + IVA; totale 14,64 euro
  • settimanale > 40,00 + IVA; totale 48,80 euro
  • mensile > 120,00 + IVA; totale 146,40 euro
  • trimestrale > 260,00 + IVA; totale 317,20 euro
  • semestrale > 400,00 + IVA; totale 488,00 euro
  • annuale > 750,00 + IVA; totale 915,00 euro
  • abbonamento > 10 ingressi 70,00 + IVA; totale 85,40 euro

á

Altre finalitÓ: la selezione delle start-up
Co-Start Villa Garagnani svolge anche la funzione di incubatore di nuove idee imprenditoriali, per contribuire all'inserimento nel mondo del lavoro di giovani con un'idea imprenditoriale innovativa da sviluppare.
Si tratta di un progetto realizzato grazie a un contributo di Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna.
Lo sviluppo del servizio, le attivitÓ di facilitazione, coaching e tutoring sono affidate a Ethic e SocialFare, imprese con consolidata esperienza in questo campo.

A seguito del bando, dopo un percorso intensivo di 16 ore - durante il quale ogni aspirante startupper ha potuto mettere a punto la propria idea imprenditoriale - il 5 giugno si Ŕ tenuto l'evento di presentazione.
Al termine dell'iniziativa la commissione prevista dal bando ha selezionato le seguenti 4 start-up:

  • Carbonext
  • Foodnet
  • Medinbo
  • Niccol˛ Lelli
 
 
link utili