Logo stampa
Comune di Zola Predosa - Home Page
 
  • Aree tematiche
 
 

Progetto amianto

L'Amministrazione Comunale con Ordinanza n. 218 del 19/10/2011, che ha come oggetto "Rimozione e messa in sicurezza dell'amianto negli edifici", ha voluto ulteriormente rafforzare quanto già previsto per legge invitando i proprietari di immobili (nel caso di condomini, ai rispettivi Amministratori) con coperture o altri manufatti contenenti amianto in matrice compatta o friabile di provvedere, in via cautelativa, al fine di eliminare eventuali condizioni di rischio per la salute pubblica.

L'ordinanza prevede l'invio di una scheda per il censimento degli edifici con presenza di amianto e la successiva valutazione-analisi del rischio per determinare lo stato di conservazione dell'amianto stesso che potrà risultare:
a) integro, b) scadente, c) pessimo.

Qualora dalla valutazione di cui sopra emerga che la copertura ricada nel caso:
a) non occorre attuare nessun intervento di bonifica, ma è necessario effettuare un nuova valutazione del rischio monitoraggio almeno ogni tre anni;
b) è necessario eseguire valutazione annuale dello stato della copertura e intervento di bonifica entro tre anni; nel caso di contiguità del manufatto a luoghi con presenza di persone e/o in vicinanza con scuole o luoghi di cura prevedere la bonifica entro un anno.
c) intervento di bonifica entro diciotto mesi privilegiando la rimozione come soluzione di eccellenza; nel caso di contiguità del manufatto a luoghi con presenza di persone e/o in vicinanza con scuole o luoghi di cura prevedere la rimozione entro sei mesi fatti salvi tempi più brevi secondo giudizio dell' Organo di controllo.

Gli interventi da attuare per la bonifica in base alla normativa vigente, devono ottenere preventivamente l'approvazione del piano di lavoro da parte dell'A.S.L. Dovrà poi essere presentata una CIL presso il Comune.
L'azione di censimento e di verifica del territorio iniziata dopo l'emanazione dell'ordinanza ha avuto un impulso importante a partire dal gennaio 2013.

Documenti
Nella sezione sottostante è possibile visionare i documenti relativi al procedimento amministrativo e consultare una mappa cartografica relativa ai fabbricati con i relativi interventi di bonifica effettuati e i fabbricati con presenza d'amianto tenuti monitorati dagli uffici competenti che per il loro stato di conservazione non sono soggetti ad interventi di bonifica.

Per informazioni:
Referente Amministrativo: Gabriele Magnoni del Servizio Suap/Turismo
Orario: Martedì dalle 9.00 alle 12.00 e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00
Telefono: 051.6161820 fax 051.6161761
E-mail: gmagnoni@comune.zolapredosa.bo.it

 

Planimetria
Tramite la mappa visualizzabile dal link in fondo a questo paragrafo è possibile prendere visione delle aree interessate dagli interventi relativi alla rimozione dell'amianto, con la specifica che indica ogni edificio categorizzato secondo la tipologia degli interventi che lo riguardano. La mappa è corredata da apposita legenda, che qui di seguito viene spiegata in modo dettagliato per consentire una migliore comprensione nella consultazione.

>> consulta la planimetria (aggiornamento al 31/12/2016)

Immagine Legenda

 
 

Dettagli legenda:

  • ROSA - EDIFICIO
    Edificio generico.
  • VERDE - BONIFICATO
    Edificio per il quale si è provveduto alla bonifica dell'amianto o è stata presentata la comunicazione di inizio lavori al Servizio Edilizia Privata.
  • GIALLO - MONITORATO
    Edificio per il quale è pervenuta la relazione della Valutazione del rischio da parte di tecnico abilitato o Piano di Lavoro da Ditta specializzata in smaltimento amianto.
  • ROSSO - CENSITO
    Edificio per il quale è pervenuto il modulo del censimento da parte del proprietario.
  • BLU - SEGNALATI DA VERIFICARE
    Edificio per il quale si deve avviare procedura ordinanza.
  • AZZURRO - VERIFICATO NON AMIANTO
    Edificio per il quale, tramite analisi chimiche, si è dimostrato che non si tratta di amianto.
 
Allegati
Il testo dell'Ordinanza 218/2011